login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: press@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

Young Signorino

concerti

05 aprile 2019
FIRENZE
VIPER THEATRE
13 aprile 2019
ROMA
ALIEN DISCO - showcase
27 aprile 2019
BOLOGNA
FREAKOUT
11 maggio 2019
SANT'EGIDIO ALLA VIBRATA (TE)
DEJA VU

Agenti:
Michele Bonelli di Salci
michele@dnaconcerti.com

Pietro Fuccio Di Sanzà
pietro@dnaconcerti.com

Young Signorino è l’alter ego di Paolo Caputo, artista classe 1998 di Cesena, diventato uno dei fenomeni musicali più discussi nel 2018. I suoi brani circolano da più di tre anni nella rete e hanno creato una fitta rete di follower sul suo seguitissimo canale YouTube e l’altrettanto seguito profilo Instagram. Un pubblico di giovanissimi che forma la sua fanbase, ma non solo, dato che Young Signorino è riuscito a travalicare limiti anagrafici colpendo l’immaginario di persone di diverse generazioni e gusti.

I suoi primi video ufficiali, tra cui Mmh Ha Ha, sono diventati virali in brevissimo tempo e hanno permesso all’artista di superare i confini italiani, ricevendo gli apprezzamenti pubblici di DMC dei Run-DMC e Dua Lipa. La Danza dell’Ambulanza l’ha visto lavorare con un’eminenza del rap italiano, Big Fish, ma per Paolo questo non è stato un punto di arrivo, bensì di partenza.

In pochi mesi si sono succeduti i live, i passaggi in radio e in tv poi, colui che in un’intervista sulla rivista Rolling Stone si è definito in maniera enigmatica il Figlio di Satana, ha deciso di azzerare tutto: ripartire con uno studio creato in casa, da solo, pubblicando due video che sembrano l’hanno proiettato in un’altra dimensione rispetto alle sue precedenti produzioni, più intimisti, ma al contempo, più elaborati nei testi e nella ricerca stilistica, con tracce dal titolo Coma Lover e Relax.

Da questo processo è nato il primo EP di Young Signorino, “Total Black” uscito il 4 novembre 2018 su Tunecore e disponibile su Spotify. Cinque brani totalmente nuovi che si sono affiancati al lavoro dei mesi precedenti e costituiscono una vera e propria fase due nel processo di creazione e destrutturazione del personaggio Young Signorino, come esemplificato nell’opera dello scultore internazionale Fabio Viale, che ha deciso di ritrarre il suo volto nella copia del David di Michelangelo, in mostra lo scorso autunno alla Galleria Domke & Gagliardi di Torino e dove Young Signorino si è esibito a sorpresa, presentando in anteprima dal vivo i nuovi brani.

Rinnovata la collaborazione con Big Fish, nel brano Bevanda e ricevendo l’apprezzamento delle eminenze dell’indie italiano come Manuel Agnelli degli Afterhours e Vinicio Capossela, Young Signorino ha delineato nuovamente una precisa linea musicale indipendente che l’ha portato prima alla pubblicazione del singolo Olaciaohi e del sorprendente secondo EP, uscito il 10 giugno 2019, dal titolo “Esplicitamente Signorino”, un vero e drastico ritorno alle origini, disponibili solo su Soundcloud e rigorosamente “Explicit Content”.