login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

The Vaccines

concerti

07 giugno 2018
BASSANO DEL GRAPPA (VI)
AMA MUSIC FESTIVAL 2018

INFOAMA Music Festival:
www.amamusicfestival.com

TICKET: € 20,00 + d.p.

prevendite a breve esclusivamente su Mailticket

  • Combat Sports è il suono dei Vaccines che tornano ad essere i Vaccines, il suono di una delle più importanti rock’n’roll band inglese dell’ultima generazione al suo apice. Nel loro quarto album i Vaccines mettono da parte le sperimentazioni pop del passato si concentrano sugli elementi che li avevano portati a scalare le classifiche con il loro debut album nel 2010: chitarre, velocità, concretezza e ritornelli che ti agganciano e non ti mollano più.
    “Abbiamo riscoperto chi eravamo e che tipo di band volevamo essere” – dice il cantante, autore e chitarrista Justin Young.

    “Volevamo fare un disco che confermasse quel tipo di idea e di suono che avevamo in testa. Volevamo fare il nostro miglior disco di sempre”.
    Combat Sports nasce da un periodo tumultuoso: alla fine del tour del terzo album, English Graffiti, la band era a pezzi e aveva smesso di divertirsi, iniziando a mettere in discussione se stessi e la loro musica. Nonostante English Graffiti avesse scalato le classifiche di vendita inglesi e avesse ricevuto alcune delle migliori recensioni nella storia della band, i Vaccines sapevano che cosa il loro pubblico si aspettava da loro e cosa amavano suonare: rock and roll.
    “Avevamo perso di vista chi eravamo e perché eravamo lì” – continua Young. “Quando sei una persona timida e insicura come lo sono io, si innesca un processo di auto-critica in ogni cosa che fai. Ora i Vaccines sono tornati ad essere parte di me. Far parte di una band significa anche accettare compromessi e collaborazioni e penso che ora abbiamo capito e realizzato cosa significa essere un collettivo e ci siamo rinnamorati di questo, abbiamo registrato questo disco per noi stessi come band, più che come singoli”.
    Le registrazioni di Combat Sports sono iniziate nel maggio 2017, s Sheffield, con il produttore Ross Orton (Arctic Monkeys, M.I.A., The Fall).
    Il risultato sono 11 canzoni che puntano dritte alle origini dei Vaccines: sfacciate, vivide, oneste, rock’n’roll, un mix di euforia e malinconia, con influenze che partono dai Big Star per arrivare fino a Dwight Twilley e Tom Petty.
    “La vita è combattimento, l’amore è combattimento, l’amicizia è combattimento, la salute mentale è combattimento. Ma c’è anche tanta speranza e positività nelle melodie e nella nostra storia d’amore con la musica”.