login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

The Cinematic Orchestra

concerti

19 novembre 2015
TRENTO
TEATRO AUDITORIUM - JAZZ ABOUT

www.centrosantachiara.it/IT/teatro-auditorium
VIA SANTA CROCE 67 – TRENTO

PREVENDITA A BREVE:
www.primiallaprima.it

20 novembre 2015
VENARIA REALE (TO)
TEATRO DELLA CONCORDIA - Jazz:Re:Found preview

www.teatrodellaconcordia.it

Corso Puccini, 10078 Venaria Reale TO
Telefono: 011 424 1124
infoline produzione@jazzrefound.it / +39 3405827057

biglietto 23€ + dp

Prevendita:
www.mailticket.it

 

www.cinematicorchestra.com
www.facebook.com/cinematicorchestra

  • Classe assoluta, dal 1999. The Cinematic Orchestra, la creatura musicale di Jason Swinscoe, senza clamore e senza la necessità di inseguire affannosamente mode e trend si è guadagnata uno status di assoluto culto mondiale. Dalla magia dell’esordio “Motion” in poi, è stato un passaparola continuo: chiunque cercasse musica profonda, dover il jazz interagisce con l’elettronica in maniera quasi spirituale e meravigliosamente stilizzata, sapeva di trovare nelle tessiture orchestrali di Swinscoe un approdo perfetto.

    “Every Day” (2002) e soprattutto “Ma Fleur” (2007), con quest’ultimo che contiene la magica “To Build A Home” con la voce di Patrick Watson, hanno poi consacrato definitivamente un’avventura sonora che nei live assume tra l’altro coloriture ancora più intense. Adesso, dopo la release della raccolta di colonne sonore per vari corti d’avanguardia (“In Motion”) e soprattutto dopo un lungo periodo in studio per preparare quello che sarà il materiale per il prossimo album, Jason Swinscoe ritorna a calcare i palchi in un tour europeo di 22 date, accompagnato da un organico d’eccezione.

    Con lui, compagni di vecchia data (come il sassofonista Tom Chant, o l’esplosivo batterista Luke Flowers), voci d’eccezione (Heidi Vogel, Larry Brown) e una nuova schiera di talenti reclutati tra Europa ed America, con quest’ultima che è diventata già da anni la nazione di residenza di Swinscoe. La magia è pronta ripetersi, e a calcare i palchi europei: quella magia dove jazz orchestrale e rarefatto si incontra e si fonde con rifrazioni cinematiche sofisticate e per nulla scontate (tra avanguardia contemporanea e le storiche rivoluzioni concettuali di Dziga Vertov).