login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

Porches

concerti

23 aprile 2018
BOLOGNA
LOCOMOTIV
Inizio live: 21,00
Biglietto: 12 euro alla porta
24 aprile 2018
MILANO
SERRAGLIO
Inizio concerti: 21,30
Biglietto: 12 euro +d.p.
PREVENDITE DISPONIBILI:
Ticketone – www.ticketone.it – 892.101
  • PORCHES – NUOVO ALBUM E DATE AD APRILE PER IL PROGETTO DEL NEWYORKESE AARON MAINE!

    “He can go from pickup-truck casual to heartbreakingly chic in just a matter of seconds.” – VOGUE

    The House, il terzo full-length del musicista newyorkese PORCHES, a.k.a. Aaron Maine, sarà pubblicato il 19 gennaio 2018 da Domino Records.

    Le 14 tracce scritte e prodotte dallo stesso Aaron, vantano i featuring di (Sandy) Alex G, Dev Hynes, Okay Kaya, Maya Laner (True Blue), Bryndon Cook (Starchild & The New Romantic), Cameron Wisch (Cende), e dello stesso padre di Aaron, Peter Maine.

    Ad accompagnare l’annuncio PORCHES ha appena pubblicato il nuovo singolo “Find Me” un brano glaciale che tratta i temi dell’ansia, dell’evasione e dell’isolamento.

    Guarda il video, co-diretto da Maine e Nick Harwood:

    The House era stato anticipato lo scorso 11 ottobre dal primo singolo “Country”, una ballata delicata e malinconica in grado di mostrare l’ormai matura e impeccabile capacità di scrittura dell’artista americano. Il video, girato nella zona settentrionale di New York e diretto ancora una volta da Aaron e Harwood, è visibile a questo link: www.youtube.com/watch?v=JKRMhC7gEAo 

    The House è stato scritto e registrato da Aaron nell’arco di 18 mesi, subito dopo aver terminato il precedente e fortunato Pool (febbraio 2016, Domino Records). Aaron, attraverso le 14 nuove tracce, ha voluto documentare e raccontare, proprio come se fosse un diario, l’intenso periodo di scrittura e di composizione che ha dato vita al suo nuovo lavoro discografico.