login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

Pontiak

concerti

09 marzo 2019
VERONA
COLORIFICIO KROEN
10 marzo 2019
TORINO
MAGAZZINO SUL PO
11 marzo 2019
ROMA
LARGO VENUE
12 marzo 2019
MILANO
OHIBO'
13 marzo 2019
RAVENNA
BRONSON (+ Wooden Shjips)
Freschi di pubblicazione dell’ultimo album Dialectic of Ignorance, pubblicato a marzo da Thrill Jockey Records, I Pontiak arrivano in Italia per 5 date a marzo.

Il nuovo album dei tre fratelli arriva ad oltre due anni di distanza dal precedente ‘Innocence’ ed è stato registrato in Virginia presso gli studi della band stessa.
Si tratta di un lavoro di puro hard southern rock in salsa stoner.
Van, Lain, e Jennings Carney sono tre fratelli, lavorano e vivono nella stessa fattoria in Virginia, suonano nella stessa band, sono tutti e tre sposati e conducono la loro vita in comunità, dividendo tutto.
Insieme hanno dato vita ad una delle più interessanti rock band americane in circolazione. Poderosi e moderni nel loro anacronismo come i Black Mountain, gli Arbouretum e i Black Angels e potenti nella dicotomia melodia rumore sulla scia dei migliori Melvins.
Dialectic of Ignorance’ segue di quasi tre anni ‘Innocence’, ed è la prima volta che il trio della Virginia impiega oltre due anni per lavorare su un singolo album.
Ma la differenza con gli ultimi lavori si sente tutta: la produzione analogica e ancor più ricercata e il clima da rock della grande frontiera portano a citare giganti come Neil Young, Iron Butterfly e il meglio dell’Americana moderna.
Nel sound della band trovano posto stoner, psichedelia, heavy rock e atmosfere folk. I tre fratelli sono i padrini di un suono capace di mescolare le carte della cultura musicale americana degli ultimi 40 anni, ottenendo dei risultati di grandissima qualità. Chi ha avuto la fortuna di vederli live sa di che potenza (e di che volumi) sono capaci.
Cinque live da non perdere!