login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: press@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

Giorgio Poi

concerti

22 novembre 2019
MILANO
LINECHECK
24 novembre 2019
TORINO
HIROSHIMA MON AMOUR

Evento Facebook: Giorgio Poi / Hiroshima Mon Amour

Biglietti: 15€ + d.p.

Info: www.hiroshimamonamour.org

16 novembre 2019
FIRENZE
VIPER
20 novembre 2019
MESTRE (VE)
TEATRO TONIOLO

Evento Facebook: Giorgio Poi – Smog Tour Mestre

Biglietti 18€ + d.p.

Info: www.venetojazz.com

facebook.com/sonogiorgiopoi

Record Label:
bombadischi.it

Agente: Nicola Romani
nicola@dnaconcerti.com

  • Il fatto che lo “Smog Tour” si arricchisca costantemente di nuove date e la sempre crescente quantità di pubblico presente durante i concerti, sono una testimonianza del successo di Giorgio Poi non solo come compositore e cantautore, ma anche come performer nella dimensione live, confermandosi come uno degli artisti più amati dell’estate 2019.

    Tra le nuove date annunciate, la prima sarà al Munar di Modena il 21 giugno mentre la seconda, il 5 luglio a Minervino Murge, sarà in occasione dell’anteprima del Locus Festival nella bellissima tenuta Bocca di Lupo di Tormaresca. Nella seconda metà di luglio il suo tour toccherà le sponde della bellissima Corsica per il festival I Sulleoni di Bastia. Anche la Sardegna è nella roadmap del tour di Giorgio Poi con la data al Pata Club di Budoni. Nel mese di agosto si aggiungono due date: il 22 al Radical Sheep Music Festival di Fabro Scalo in provincia di Terni e l’Onde Festival di Taranto. Il gran finale sarà a settembre a Bologna, in occasione di Tutto Molto Bello, il celebre torneo di calcetto delle etichette discografiche.

    BIO

    Romano di adozione, Giorgio Poi nasce a Novara e trascorre parte dell’infanzia a Lucca. Appena ventenne si trasferisce a Londra, dove si diploma in chitarra jazz alla “Guildhall School Of Music And Drama”. Nel frattempo dà vita ai “Vadoinmessico”, con i quali pubblica il fortunatissimo album “Archaeology Of The Future” che li lancia in un tour che toccherà tutta l’Europa e anche gli States. Il progetto assumerà in seguito una nuova forma sotto il nome “Cairobi”. Dal 2013 vive tra Londra e Berlino, guardando all’Italia da lontano, e subendone il fascino che la distanza alimenta. Così inizia a scrivere alcuni brani in italiano. Ne viene fuori un disco di canzoni d’amore personali, malinconiche e psichedeliche, uscito Bomba Dischi/Universal a Febbraio 2017. “Fa Niente” è accolto con grande favore dalla stampa specializzata ma anche da molte testate generaliste che gli dedicano articoli e recensioni approfondite entrando nel merito delle abilità compositive di Poi. Parallelamente si mette in moto in un’incessante attività dal vivo che vede Giorgio esibirsi con Francesco Aprili alla batteria e Matteo Domenichelli al basso. I tre partono per il tour d’esordio  in tutte le grandi città italiane e in molte provincie raccogliendo entusiasmo e tantissimo pubblico. Il live è quadrato ed emozionante, per chi ama cantare “Niente di strano”, “Paracadute”, “Acqua minerale”, ma anche per chi vuole ascoltare, osservare,  godersi le doti tecniche e stilistiche di Giorgio e dei suoi musicisti che dal vivo trovano massima espressione.  Giorgio Poi si conferma tra i migliori esordi del 2017 con una lunghissima estate di concerti  che tocca praticamente  tutta la penisola e i maggiori festival italiani. A seguito dell’uscita dei due brani inediti “Il tuo vestito bianco” e “Semmai”, Giorgio riparte per un esaltante tour autunnale nei principali live club italiani. Nel frattempo “Fa Niente” viene eletto da Rockit miglior disco dell’anno e molti altri siti specializzati e non lo piazzano in testa alle classifiche.

    Il 2018 si apre con la partecipazione a Eurosonic a cui fa seguito un mini tour europeo. I Phoenix si innamorano della sua musica e lo invitano ad aprire il loro concerti a Milano (Marzo 2018), Parigi (Maggio 2018) e New York (Luglio 2018) e Los Angeles (Settembre 2018). Sempre nei primi mesi del 2018 Giorgio Poi si dedica alla produzione artistica del disco d’esordio di Francesco De Leo (Bomba Dischi). In parallelo nascono le proficue collaborazioni con Frah Quintale per il brano “Missili”, prodotto da Takagi e Ketra (Undamento, Bomba Dischi, Pltnm Squad), Carl Brave per il brano “Camel Blu” contenuto all’interno del disco “Notti Brave”. Inoltre firma per Luca Carboni il brano “Prima di partire” contenuto nell’ultimo disco del cantautore bolognese “Sputnik” e fa uscire insieme a Calcutta il brano “La Musica Italiana“.
    L’ 8 marzo su Bomba Dischi viene pubblicato “Smog“, il suo secondo album anticipato dai singoli “Vinavil” e “Stella“.