login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

Giorgio Gigli

concerti

08 dicembre 2018
MILANO
DUDE CLUB

www.giorgiogigli.com
www.facebook.com/GiorgioGigliOfficial
www.residentadvisor.net/dj/giorgiogigli

  • After a deep exploration of several kinds of electronic dance music, in a broad evolutionary path, Giorgio Gigli’s music has assumed an intense and personal form of communication.

    The modules emerging from his compositions run across a process where moods are transformed into waves, layers and substrates that are ready to catch and overwhelm the listener without changing original content.
    His skill is to transmit an accurate signal using undiscovered frequencies inspired by desolate and noir tinged landscapes.
    Giorgio transforms his material. Voids, pitfalls, drones and dilated melodies become intricate, sophisticated, and hypnotic rhythmic equipment that runs the risk of constantly changing classicist techno aesthetics in a conceptual derivation close to his soul.
    Giorgio loves ambient music that dues to its descriptive power allows him to analyze and render every vibration and vision, both during production and his long dj sets, where he explores empty rooms that are filled with vintage recordings, ethereal drones and field sonority.

    This particular working method is also reflected in his harder sets, where rhythm increases tension while it is moving forward unchallenged through industrial echoes, robotic tricks and building grooves that produce shaped variations of his meaning.
    Substance thickens to provide a thoughtful and reflexive listening experience.

    All these elements are poured into his project “Zooloft Records”, the platform that represent him in a past few years.

    Now his techno vision involved into new collaborative projects with Speedy J’s Electric Deluxe and Perc (Endless project).

    Starting from 2011 the collaboration with Electric Deluxe has established an intense relationship ferrying his DJ set in a new dimension where it combines an industrial/dark approach with a solid stream techno club-oriented.

     

    BIO

    Dopo una profonda esplorazione delle varianti sonore legate alla musica dance, in un percorso evolutivo ad ampio raggio, la musica di Giorgio Gigli ha assunto una forma comunicativa intensa ed estremamente personale.
    I moduli scaturiti dalle sue composizioni attraversano un iter che partendo da un determinato stato d’animo si tramutano in onde, strati e substrati pronti a travolgere l’ascoltatore trasmettendo il messaggio nativo praticamente invariato. La sua abilità è quella di trasmettere un segnale preciso avvalendosi di frequenze sempre diverse ed inesplorate, ispirandosi a desolati paesaggi intrisi di appeal noir.

    Giorgio trasforma la materia utilizzata. I vuoti, le insidie, i tic, i droni e le melodie dilatate diventano complessi apparati ritmici, sofisticati ed ipnotici, che si prendono il rischio di alterare continuamente l’ estetica techno classicista in una derivazione concettuale vicinissima alla sua anima.
    L’altro grande amore è quello per l’ambient che grazie al suo potere descrittivo gli permette di effettuare un’analisi profonda, interpretandone e riversandone tutte le vibrazioni e le visioni tanto nella fase produttiva quanto nei lunghi dj set nei quali esplora stanze vuote popolandole di vecchie registrazioni, eterei drones e field recordings di varia natura.

    Effetti che inevitabilmente si riflettono anche nei suoi set più duri, esperienze nelle quali il ritmo alza al massimo la tensione ed avanza incontrastato tra echi industriali, trick robotici e grooves costrittori parafrasando in tutto e per tutto l’universo techno producendone una versione modellata intorno alla sua idea.

    La materia si addensa e fornisce un’ esperienza d’ascolto ricca di spunti di riflessione.

    Tutti questi elementi vengono riversati nel suo progetto Zooloft Records, la piattaforma che lo ha rappresentato in questi ultimi anni.

    Ora la sua visione techno è riversata in nuove collaborazioni come quella con la Electric Deluxe di Speedy J o in Endless, progetto condiviso con Perc.

    La collaborazione con la Electric Deluxe è iniziata nel 2011 ed ha stabilito un’intenso sodalizio che ha traghettato i suoi dj set in una nuova dimensione dove combina un approccio industrial/dark ad un flusso techno maggiormente orientato al dancefloor.