login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

Built To Spill

concerti

24 maggio 2019
BOLOGNA
LOCOMOTIV

Info: www.locomotivclub.it

Prevendite su: 
25 maggio 2019
ROMA
LARGO VENUE

Info: www.largovenue.com

Prevendite su: 
26 maggio 2019
MILANO
OHIBO'
Biglietto:  17 euro+d.p. – 20 euro alla porta
Prevendite su: 

www.builttospill.com
www.facebook.com/builttospill

  • Built to Spill – Keep It Like A Secret 20th Anniversary playing this record in its entirety plus some other tracks from their back catalogue.

    I Built to Spill arrivano in Italia per tre date per celebrare i 20 anni del loro capolavoro Keep it like a Secret con un live in cui suoneranno oltre all’album per intero anche brani del loro lungo repertorio.
    I Built to Spill, creatura di Doug Martsch, sono una band seminale dell’indie rock americano, esplosa nelle classifiche di vendita USA nel 1999 con il bellissimo “Keep It Like a Secret”, secondo album su Warner e quarto LP della loro carriera musicale.

    I Built To Spill sono da molti considerati insieme a nomi come Pavement e Dinosaur Jr, i veri detentori di un sound musicale che può essere definito indie rock di matrice americana e di un’estetica oramai nota: camice di flanella, chitarre distorte, ma anche quell’insaziabile voglia di riallacciarsi alla tradizione del country e del folk americano.
     (Del resto proprio Martsch ha sempre citato tra le sue principali influenze proprio Nel Young).
    Tantissimi gli artisti che negli ultimi due decenni hanno dichiarato apertamente di essersi ispirati al genio e alla sensibilità musicale di Martsch, tra cui The Strokes, Deathcab for Cuties e Modest Mouse.
    Tanti gli album che la band ha pubblicato dall’anno di formazione, nel 1989, tra cui vale la pensa ricordare oltre al già citato Keep it like a secret, il capolavoro Perfect from now on, You in Reverse, There is no Enemy e Untethered Moon.
    Nel 2019 per celebrare i vent’anni del loro primo successo in classifica Doug Martsch e compagni partiranno per un lungo tour europeo che toccherà anche l’Italia per tre imperdibili date.