login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]
whitedenim_2016

White Denim

concerti

19 ottobre 2016
BOLOGNA
COVO
biglietto 15 €

www.whitedenimmusic.com
www.facebook.com/whitedenimmusic

  • A tre anni dal loro acclamato album Corsicana Lemonade, i White Denim tornano con più di un semplice nuovo album da festeggiare. Il loro sesto lavoro STIFF, pubblicato il 25 marzo 2016 via Downtown/Sony Red segna infatti un ritorno al rock and roll frenetico e primordiale delle origini del quartetto di Austin. Una sorta di celebrazione dei 10 anni di attività.

     
    STiff è inoltre il primo album realizzato con l’aiuto di un produttore esterno, per la precisione il leggendario Ethan Johns, già a lavoro con artisti del calibro di  Paul McCartneyLaura MarlingThe Staves. Un album caratterizzato da un suono decisamente seventies, frutto di riff potentissimi e di un’energia febbrile che ci regala indubbiamente alcune delle più belle canzoni scritte dalla band.
     
    Con il batterista Joshua Block e il chitarrista di Austin Jenkins, il cantante e chitarrista James Petralli e il bassista Steve Terebecki hanno trascorso un lungo periodo di tempo a chiedersi cosa davvero significasse per loro suonare nella band, cosa li spingesse a continuare il cammino come White Denim. E la risposta è stata la passione immutata e la voglia di applicare tutto ciò che avevano imparato negli ultimi album nella creazione di un nuovo lavoro.
     Il risultato è Stiff, un album pieno zeppo di pezzi adrenalici, che unisce nuove sfumature acquisite durante il cammino a una passione diretta e istintiva per il rock and roll.
    Stiff è stato registrato in uno studio di Nashville sotto la supervisione del grande Ethan Jones, in un periodo di 20 giorni, descritti da Petralli e soci come un periodo intensissimo emotivamente e anche molto educativo per la band. In ultima analisi, Stiff è il disco di una band che ritrova il senso del proprio cammino e si diverte incredibilmente a fare quello che fa.
    Un disco che si rifiuta di cedere alle pressioni della vita, offrendosi invece come una colonna sonora rock and roll da cantare a squarciagola, urlare e ballare.
    Un album che racchiude alla perfezione il lavoro fatto dalla band in questi anni ma che segna anche un passo avanti verso nuovi territori.
    “Stiff è simile a Workout holiday, il nostro primo album” afferma infatti  Petralli, “nel senso che esprime tutta l’energia che abbiamo in corpo, tutta la passione che ci ha spinto anni fa a salire su un furgone, lasciare le nostre case e i nostri lavori e a suonare rock and roll.