login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]
TuxedoMoon_15

Tuxedomoon

concerti

> Al momento non sono previste date per questo artista

> Al momento non sono previste date per questo artista

tuxedomoon.co
www.facebook.com/tuxmoco

I Tuxedomoon nascono nel 1977 a San Francisco dall’incontro di Blaine Leslie Reininger e Steven Brown, entrambi studenti di musica elettronica presso il San Francisco City College. Insieme ai Residents, ai Chrome e agli MX-80 formano il cosiddetto “quadrato di San Francisco”, ovvero i quattro gruppi più importanti della scena musicale locale. Punto in comune di tutte e quattro le band è l’essere su Ralph Records, etichetta discografica underground fondata dagli stessi Residents, e una notevole sperimentazione.

Nel 1979, il gruppo firma con la Ralph Records e per questa etichetta pubblica gli album Half Mute nel 1980 e Desire nel 1981. Subito dopo i Tuxedomoon decidono di trasferirsi in Europa, precisamente a Brussels, convinti che il loro suono sia molto più affine alla scena elettronica europea che a quella americana.

In Belgio la band realizza le musiche per un balletto del grande Maurice Bejart, pubblicate poi nell’album del 1982 “Divine“. E’ del 1985 il loro più grande successo commerciale con la pubblicazione di Holy Wars. Nel 1986 è la volta di Ship of Fools e nel 1987 di You. La band rimane inattiva per buona parte dgli anni 90 pur non sciogliendosi ufficialmente.
Nel 2004 i Tuxedomoon risorgono in una formazione mutata che vede Steven Brown, Blaine Reininger, Peter Principle, and Luc Van Lieshou realizzare l’album Cabin in the Sky. Da allora il quartetto non si ferma più. Seguono vari tour, e nel 2006 la pubblicazione di un nuovo lavoro, Bardo Hotel Soundtrack.
Per il trentennale della loro attività alla fine del 2007 pubblicano quindi l’album Vapour Trails. L’attività compositiva di nuovi brani rallenta notevolmente e solo dopo sei anni, nel 2013, viene pubblicato un nuovo album di inediti, Pink Narcissus, sempre per la Crammed.