login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]
MyHeartIsaForest_15

Diego Buongiorno

concerti

> Al momento non sono previste date per questo artista

> Al momento non sono previste date per questo artista

“MY HEART IS A FOREST”di Diego Buongiorno
Un’idea immersiva, una favola originale che trasporta il teatro intero nel mondo onirico della fantasia che nasce dagli occhi; la prova impalpabile di quanto l’Innocenza, il Coraggio e l’Immaginazione siano in grado di sconfiggere le paure di ognuno di noi. Un non luogo indefinibile si manifesta come uno stato di dormiveglia, si iniziano a percepire suoni, luci da sotto le palpebre, in uno spazio intermedio dove si attende l’inizio di quello che si è solo immaginato.

Scritto, arrangiato e prodotto da Diego Buongiorno, “The Bush” è un concept album che mette insieme la musica e la narrazione, in un viaggio che comprende Arte e sonorità contemporanee. “My Heart is a Forest” è la versione live di “The Bush”, presentata in anteprima al teatro Palladium di Roma. Sul palco insieme all’autore, la voce di Thony, la B.I.M. Orchestra, ADDI 800, e Arnar Guðjónsson. Tutti saranno interpreti, insieme ad altre special guests come Eivør, Sabina Sciubba e Lisokot, dei capitoli sonori della favola, raccontati anche attraverso le performances di Chiara Colizzi, Hannah Sioda, Michael Schermi e Regina Orioli. Il teatro e lo spazio scenico saranno allestiti da due artisti contemporanei, Davide Dormino e Zaelia Bishop; sedici registi internazionali contribuiranno alle proiezioni video con i visuals realizzati per questo progetto.
Un lavoro diretto e coordinato dall’autore per rappresentare l’emozione e l’estetica della sua visione, per ricostruire l’esperienza romantica di chi ha visto qualcosa e vuole raccontarlo agli altri, così come si racconta un sogno, ambientato in un luogo immaginario e di una bellezza che inquieta.
Due gli inediti scritti per questo evento che verranno eseguiti nelle due due serate: “My Heart is a Forest” e “Children of the Wolf”, contenuti in un EP digitale disponibile dal 10 Ottobre.