login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]
girls_in_hawaii

Girls in Hawaii

concerti

> Al momento non sono previste date per questo artista

> Al momento non sono previste date per questo artista

www.girlsinhawaii.be
www.facebook.com/GirlsInHawaii

  • )

    Dopo anni di silenzio seguiti alla tragica perdita del batterista, il gruppo belga decide di tornare sulle scene.
 Con la loro natura prorompente Antoine Wielemans – voce, chitarra, Lionel Vancauwenberghe – voce, chitarra, Brice Vancauwenberghe – chitarra e cori, Christophe Léonard – chitarra, sintetizzatori e Daniel Offermann – basso e percussioni, hanno prima di tutto fatto un’apparizione al Deep in the Woods Festival, una sorta di seconda casa per loro, e poi al Great Escape di Brighton. Soddisfatti e felici di aver ritrovato il loro pubblico, i cinque belgi decidono di tornare in studio per registrare finalmente il seguito dell’acclamato Plain Your Escape. Il nuovo materiale ha preso forma in tre sessions che si sono svolte in un antico Maniero vicino Parigi ed è stato poi lavorato dal leggendario produttore Tchad Blake, collaboratore di un’infinità di band tra cui Pearl Jam e Black Keys. Il nuovo album, di cui non è stato svelato ancora il titolo, vedrà la luce a settembre 2013 su Naive.

La band nata alla fine degli anni 90 per iniziativa dei due fratelli Antoine (voce) e Denis (batteria) Wielemens pubblica l’album d’esordio From Here to There nel 2003 ottenendo un grandissimo successo che porta il quintetto in giro per il mondo per un lunghissimo tour.
    Stremati da questa esperienza i cinque belgi temevano di aver perso la loro spontaneità e freschezza ma dopo qualche mese di dubbi e domande la band si è improvvisamente sentita pronta a tornare al lavoro ed ha ritrovato l’energia e l’entusiasmo per tornare in studio. Presi i sacchi a pelo si sono rinchiusi in un vecchio casale abbandonato a Pussemange, un villaggio semi deserto nelle Ardenne francesi. Qui nel silenzio e in un proficuo isolamento hanno scoperto che la loro innocenza era rimasta perfettamente intatta. Il tour li aveva resi più sicuri delle loro possibilità e più esperti senza però danneggiare la loro spontaneità.
    Così nel 2008 vede la luce Plan Your Escape.
    Tutto ciò che avevamo amato nell’album di debutto si ritrova anche in questo secondo lavoro: le melodie inzuppate di malinconia, ma mai disperate, le mille influenze pop e la massa di bellissimi dettagli che si svelano solo dopo numerosi ascolti. Ma in questo album c’è anche di più: nel corso del loro tour i Girls hanno imparato il segreto per il brano pop perfetto, apparentemente innocente che che non riesci levarti dalla testa, arricchito da sontuosi arrangiamenti e da voci armoniose e dolci. L’album viene accolto molto positivamente da pubblico e critica e la band riparte per un lungo tour.
    Nel 2010 la tragica scomparsa di Denis Wielemans è l’inizio di un lungo periodo di silenzio.