login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]

Crystal Fighters

concerti

28 agosto 2016
TORINO
SPAZIO 211 open air - TODAYS FESTIVAL

Via Cigna 211, Parco Sempione – Torino
Apertura Porte: ore 18:00
Inizio Concerti: ore 19:00
INGRESSO: EURO 20 + d.p.
Prevendite attive da ora qui > www.ticketone.it

web: www.todaysfestival.com
facebook: www.facebook.com/TOdaysfestival
twitter: www.twitter.com/TOdaysfestival
instagram: www.instagram.com/todaysfestival

www.crystalfighters.com
www.facebook.com/crystalfighters

La band inglese formatasi in Spagna nel 2008 arriva in Italia dopo quasi due anni per un’unica data italiana a TODAYS, in attesa del loro nuovo album, successore dell’acclamato ‘Cave Rave’ uscito nel 2013 su Zirkulo / Different.

Il prodotto più peculiare e longevo del nu rave dei tardi anni duemila, avendolo reinventato in salsa etnica nei loro concerti, energici e coinvolgenti a dir poco. La scomparsa del loro batterista Andrea Marongiu a settembre 2014 è stato un duro colpo per il gruppo, ma la band, ritiratisi nelle colline basche, già ispirazione anche per il loro primo album Star Of Love, ha annunciato il proprio ritorno per il 2016.

Hanno registrato con il produttore Justin Meldal-Johnsen (Beck/Air/M83/Paramore) e qui le melodie presenti nel Paese Basco sono stati trasformate in ganci e le canzoni sono esplose in inni torreggianti.

Una band matura, le cui influenze musicali si sono ampliate e strutturate. I cuori battono di danze ispaniche e africane e la musica elettronica messicana ora siede accanto al folk e alla psichedelia.

C’è ancora un’adrenalina potente, il fervore del punk, il sudore della disco e l’epica dell’american road rock, ma la band è ora molto più riflessiva, contemplativa,, trattando temi universali come l’amore, la morte, follia e la speranza, usando la cultura basca come un trampolino di lancio verso lo spirituale e il primordiale.

I Crystal Fighters esplorano la filosofia, l’antropologia, la spiritualità e la religione, una band decisa a creare un proprio paradiso musicale, un luogo al di là dei parametri di genere, dove tutto ciò che rimane, infine, è canto, ritmo e sentimento, esplosione di colori vivaci dal buio di una silenziosa notte basca.

Lo stile del gruppo unisce suoni tipici della tradizione basca dove percussioni tribali e ritmi frenetici rendono i loro live incendiari
I Crystal Fighters si impongono di non fare semplici concerti bensì vere e proprie “performance artistiche” attraverso l’utilizzo di oggetti e strumenti non convenzionali come la txalaparta, strumento tipico basco.