login registrati
login
login
[x]

DNA concerti e eventi

Lungotevere Flaminio, 38 – 00196 Roma
tel. +39 06 89560116
fax +39 06 83519972

informazioni: info@dnaconcerti.com
booking: info@dnaconcerti.com
press: annachiara@dnaconcerti.com

DNA on social:
facebook.com/dnaconcertieproduzioni
twitter.com/dnaconcerti

Newsletter & Promo:
Entra a far parte di Backstage Pass, la nuova community di DNA concerti, per essere sempre aggiornato sui nostri eventi, ricevere news in anteprima sui nostri artisti e godere di promozioni esclusive sui nostri eventi più importanti.
REGISTRATI QUI

[x]
Nico_15

A Tribute to Nico

concerti

> Al momento non sono previste date per questo artista

> Al momento non sono previste date per questo artista

  • Modella tedesca, attrice, cantante, autrice e superstar di Warhol, Nico (al secolo Christa Päffgen) ha lasciato una traccia indelebile nella scena rock underground degli anni sessanta, continuando ad influenzare schiere di artisti di tutto il mondo anche oggi.
    John Cale, compositore, co-fondatore dei Velvet Underground e produttore della maggior parte degli album più rinomati di Nico presenta un tributo alla sua amata icona a vent’anni dalla sua tragica scomparsa. In questo evento Cale e il suo gruppo saranno accompagnati da una line up d’eccellenza che include Lisa Gerrard (Dead Can Dance), Mark Lanegan ((Queens of the Stone Age, The Gutter Twins, collaborazione con Isobell Campbell) il cantante degli Sparklehorse Mark Linkous, Peter Murphy (Bauhaus), i Mercury Rev, e la nuova stella austriaca Soap & Skin.
    Tutti loro interpreteranno le canzoni di Nico, reimmaginandole e reinventandole.

    La fama iniziale di Nico come modella a Berlino e a Parigi negli anni cinquanta prosegue con piccoli ruoli da attrice in film della fine degli anni cinquanta (tra cui La Dolce Vita di Fellini), con il ruolo principale nella pellicola di Jacques Poitrenaud Strip-Tease del 1963 e con le interpretazioni nei film del regista francese Philippe Garrel durante gli anni settanta. La carriera musicale di Nico inizia invece dopo essere stata presentata ad Andy Warhol, che la vuole nei suoi film sperimentali e che la presenta ai Velvet Underground, di cui diviene dopo poco la cantante. Il frutto di questa sofferta collaborazione, The Velvet Underground and Nico, uscito nel 1967, è stato universalmente riconosciuto come un album fondamentale, un’opera ugualmente influente sia nel mondo musicale sia in quello più specificamente artistico. Ma l’avventura con I Velvet Underground ha vita breve e Nico esce dal gruppo già nel 1967, avviando così la sua carriera solista, in cui John Cale ricoprirà un ruolo fondamentale. Vedono così la luce una serie di album acclamati dalla critica, prodotti e arrangiati da John Cale, che in essi suona anche diversi strumenti.
    Nel corso degli anni settanta però gli album e la carriera di Nico divengono incostanti e imprevedibili, a causa dell’abuso di eroina.
    E’ così che, ancora in lotta con i problemi dovuti all’uso di droga, Nico scompare improvvisamente a Ibiza nel 1988 a causa di un emorragia cerebrale.